Gianfranco Butinar

Profilo

Autodidatta, un po' per scelta e un po' per attitudine, a 7 anni fa il giro delle classi nell'istituto dove frequenta la scuola elementare interpretando le parodie di alcuni personaggi che già gli riuscivano bene, grazie al suo orecchio, forse già destinato a fargli arrivare dei suoni per poi successivamente riproporli. In questa fase di primi spiragli nel "pianeta arte" una mano grande gliela la dà il compianto Gigi Sabani, primo imitatore d'Italia al tempo, e lui fu il primo idolo da seguire nel mondo delle imitazioni.
Dopo questo suo primo esordio Gianfranco inizia a esibirsi nei locali nel 1992. Nel '95 invece, c'è l'esordio in televisione nel programma "Beato
tra le donne", Rai1, condotto dal fenomeno di Paolo Bonolis. Nel '96, bis con "Sotto a chi tocca" su Canale 5, con Pippo Franco e Pamela Prati. L'anno dopo, nel 1997, è ospite su Rai2 nel programma "Tai Tanic", con Massimo Boldi e Anna Falchi. Parallelamente entra nelle radio come ospite fisso con numerosi scherzi telefonici.

Nel 1997 esce il suo primo liro pubblicato, grazie all'editore Maurizio Pizzuto, dal titolo "La solitudine fatta animale". Il 1999, invece è l'anno del suo primo spettacolo da protagonista a teatro, "Io e il resto...", al Manzoni di Roma, (nel '97 l'esordio teatrale fu nel musical "Note di primavera"); non era uno spettacolo scritto ed interpretato da Gianfranco (come invece è avvenuto dal Manzoni in poi), ma fu divertentissimo interpretare la parodia di suo padre, più comunemente conosciuto come "Sor Luigi", nel ruolo comico di spalla di Alessandra Pesaturo, allora ballerina principale del Bagaglino.

Il secondo libro esce nel 2001, "L'uomo e l'artista", edizione Arti Grafiche. Nel 2002 altra svolta professionale e personale quando un suo nastro giunge ai maestri della comicità, i geni della Gialappa's, che in pochissimo tempo lo convocano per collaborare nel loro programma sui Mondiali di calcio del 2002.

Nel 2003, vince il premio Alighiero Noschese, il più grande imitatore di tutti i tempi,
Nel 2006, esce il suo terzo libro unito a DVD, dal titolo "Presente e Imperfetto", grazie all'aiuto di qualcosa più di un editore, l'amico fraterno Silvio Rossi. Con questo libro vince il premio all'Auditorium di Roma per la poesia dedicata ai suoi nonni. "Nun ce tempo pe' recupera'" è premiata come migliore poesia dialettale del 2006, su 192 selezionate per la finale

Nel 2010 il suo scherzo radio-televisivo con la voce di Mario Balotelli finisce prima sui giornali e poi viene "smascherato" da Striscia la Notizia" che lo ospita in studio. Continua la collaborazione con la Gialappa's durante i mondiali del 2010 e gli ultimi Europei del 2012.

Da settembre a novembre 2012 è su RADIO2 nella trasmissione "Chiambretti ore 10" e su R101 in "Stile Libero" con Marco Santin, Giorgio Gherarducci e Flavia Cercato.

A oggi, continua a fare serate nei teatri e nelle piazze in giro per l'Italia, continuando a divertirsi e a divertire.

Media

Marangoni Spettacolo - Gianfranco Butinar

Video

" frameborder="0" allowfullscreen>